top of page

Vox generation

Musica, studenti, giovani voci, nuovi talenti e tanti applausi. Questo è quello che ha

caratterizzato la giornata del 3 dicembre in Gran Guardia a Verona, grazie a Vox

Generation, l’event planner della serata, che ha dato voce alle nuove generazioni

attraverso la forma d’arte più semplice, classica e intrattenitiva: la musica.

Sin dai tempi più antichi è stata segno di purità, gioia, amore, dolore e tristezza, in tutte le

sue modalità e lo è tutt’ora. Con questa iniziativa, molteplici ragazze e ragazzi di scuole

differenti del territorio veronese hanno avuto la possibilità di esprimere le proprie emozioni

e mostrare le doti che più li accomunano.

La serata è iniziata con la presentazione del progetto, sostenuta dal presidente Alex

Fusaro e dal direttore artistico Marcello Rossi Corradini, che hanno intrattenuto il pubblico

prima dell’inizio delle esibizioni; successivamente sono stati citati anche i partner che

hanno contribuito e sostenuto la realizzazione della seconda edizione di Vox Generation.

In seguito sono iniziate le esibizioni, caratterizzate principalmente da coppie di giovani

cantanti appartenenti o meno alle medesime scuole superiori. Le canzoni che sono state

presentate hanno avuto come tema il “Sogno”, una tematica molto diffusa tra i giovani, ma

molto poco condivisa. Tra le giovani voci ne è sorta una in particolare, che si è

differenziata dalle altre: è stata quella della studentessa Iris Agostini, dell’Istituto Tecnico

Aeronautico Mario Calderara che, con la sua canzone inedita “Sogno in nero”, ha mostrato

le sue eccellenti doti musicali sotto i riflettori e gli sguardi di un centinaio di persone; sono

seguiti gli applausi degli spettatori che hanno dimostrato, non solo partecipazione fisica,

ma anche approvazione, gratitudine, bellezza, stupore e unicità verso la canzone scritta

da Iris.

La serata si è conclusa con il coro dell’Università di Verona che ha presentato la canzone

“Sweet Dreams - Eurythmics” e con una piccola sorpresa ai presentatori da parte degli

studenti.



Articolo scritto da Daniel Colato






3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Richieste

- cestini nelle aule - più ragazze a scuola - merenda gratis - più gite - gite all’estero - uscire alle 13.20 anziché 13.40 - palestra più seria - consentire sigarette elettroniche in classe - utilizz

NGL

- palestra festa d’istituto 8-13 - non ci potete obbligare a togliere la giacca in classe - isma ti stanno bene sti new hair - tutto bene 😊 - riccardo smetti di insultare le signore sul bus - plazer

Comments


bottom of page